Caricamento in corso...

Crash Atlantia: è “Stato” aggiotaggio?

Il bene giuridico oggetto della tutela offerta dall’art.501 c.p. è l’interesse pubblico affinché i prezzi si formino seguendo le regole fisiologiche di mercato e l’intervento legittimo del regolatore preposto (pubblica autorità indipendente), non gli interessi economici dei singoli operatori. Tuttavia, i fatti recenti lasciano emergere non poche perplessità circa i limiti dell’azione dell’esecutivo in relazione […]

Leggi di più

Il Dopocena

La Grecia non ha più bisogno degli aiuti europei La Grecia, che dal 2010 era sprofondata in una gravissima crisi finanziaria, non ha più bisogno del Fondo Salvastati europeo. L’economia greca frena la recessione e ricomincia timidamente a crescere in autonomia, anche se forse troppo rimidamente. Il premier Tsipras, infatti, ha annullato un grande evento […]

Leggi di più

Il Dopocena

Il governo dà il via alla revoca della concessione ad ASPI Nonostante le innumerevoli difficoltà e dubbi, il governo ha dato il via alla procedura per revocare la concessione ad Autostrade Per l’Italia. “In Consiglio dei ministri è stato approvato l’avvio dell’iter per il ritiro della concessione” ha dichiarato al Tgcom24 il vice premier Matteo Salvini “Non durerà […]

Leggi di più

Il Dopocena

Genova: gli sviluppi dopo il crollo del ponte Morandi Mentre continua a salire il bilancio dei morti, all’indomani del tragico crollo del ponte Morandi a Genova, da una nota di Autostrade per l’Italia si apprende che: “il ponte era monitorato dalle strutture tecniche della Direzione di Tronco di Genova con cadenza trimestrale, secondo le prescrizioni […]

Leggi di più

Il Dopocena

Genova, crolla il ponte Morandi Intorno alle 11:50 di questa mattina è crollato il ponte Morandi, alto 90 metri e lungo 1 chilometro e 182 metri, che si trova sull’A10, l’autostrada che collega Genova a Ventimiglia.  Al momento del cedimento, che ha provocato il crollo della struttura sulla sottostante Via Fillak della zona di Sanpierdarena, […]

Leggi di più

Il Dopocena

Turchia e mercati: giornata in rosso. Giornata in rosso per Piazza Affari: da un minimo del -3% ha recuperato lo 0,49%, chiudendo a -2,51%, contro Parigi, che perde l’1,59%, Londra lo 0,97% e Francoforte l’1,99%. Nel frattempo, mentre Erdogan incita i cittadini all’acquisto di valuta locale, Donald Trump raddoppia i dazi sull’acciaio di Ankara, rispettivamente […]

Leggi di più

Il Dopocena

  Nuovi dazi USA contro la Cina Il 23 agosto scatteranno i nuovi dazi verso i prodotti cinesi importati negli Stati Uniti. L’amministrazione Trump continua la politica protezionistica impostata ormai da diversi mesi sia verso la Cina che verso l’Europa. Ai dazi per 34 miliardi di dollari attivati dal 6 luglio si aggiungeranno quelli decisi […]

Leggi di più

Il Dopocena

INCIDENTE A BOLOGNA, SI CONTANO I DANNI DEL DISASTRO Sono 145 i feriti portati dopo lo scoppio di ieri negli ospedali di Bologna e dintorni. Ben 83 sono già stati dimessi e nessuno, ribadisce l’AUSL, è in pericolo di vita. “Serviranno fra i tre e i cinque mesi per il ripristino del tratto di autostrada […]

Leggi di più

Il Dopocena

Borsa di Milano piatta per timori su debito Piazza Affari chiude sulla parità in un clima di avversione al rischio nei confronti del debito italiano, rientrato a 250 dal picco di venerdì a 270 ma ancora sopra una quota accettabile. Sui listini azionari rimangono sotto pressione le banche, dove gli investitori istituzionali prezzano e valutano […]

Leggi di più

Melegatti: la caduta di un gigante

Dopo vani tentativi e false speranze Melegatti, l’azienda dolciaria leader mondiale del made in Italy, ha chiuso per sempre i battenti. Il fallimento è stato reso ufficiale dalla fine dello scorso maggio, quando il Tribunale di Verona ha dichiarato debiti per un ammontare di 50 milioni di euro. L’impero costruito da Domenico Melegatti nel 1894, […]

Leggi di più