Autore: Alberto Maria Radici

L’FMI contro monopoli e disuguaglianza

Era il 4 Maggio del 1979 quando Margaret Tatcher vinse le elezioni e divenne Primo Ministro d’Inghilterra. Fu il primo grande passo verso la rivoluzione neoliberista che trasformò il capitalismo a livello mondiale, rendendo il mercato più efficente ma anche aumentando la disuguaglianza.   La rivoluzione neoliberista Le elezioni di Tatcher prima e di Reagan […]

Leggi tutto

Vent’anni di stagnazione: l’Italia non sa più crescere

L’Italia è un Paese più povero di dieci anni fa. Non solo la produzione complessiva è inferiore ai livelli del 2006, ma sono crollati anche la competitività internazionale, la capacità di attrarre investimenti ed il salario medio. La crisi finanziaria partita dagli Stati Uniti nel 2007 ha messo in evidenza tutti i difetti strutturali del […]

Leggi tutto

Sarebbe possibile abbandonare l’euro?

L’Articolo 50 del Trattato di Lisbona ammette la possibilità per gli stati membri di uscire dall’Unione Europea. Tuttavia, non vi è nessuna legge che faccia cenno alla possibilità per un Paese membro di abbandonare l’euro dopo averlo adottato come valuta. Sistemi a cambi fissi: la storia Nella Storia i sistemi monetari a cambi fissi non […]

Leggi tutto

Cosa farebbe Aldo Moro per l’euro e l’Europa

Nella speranza di effettuare il primo grande passo verso la creazione di una nuova identità geopolitica europea, il I Gennaio del 1999 venne alla luce l’euro. La nuova moneta unica fu adottata da 19 Stati membri dell’Unione Europea. Nei primi dieci anni della sua esistenza l’euro è stato considerato un processo irreversibile dall’opinione pubblica, dai […]

Leggi tutto