Autore: Luca De Sandro

Il Dopocena

Lo Stato Italiano vuole rientrare in Telecom è partita la guerra di liberazione di Telecom Italia. Dopo averla privatizzata nell’ormai lontano 1997, Roma attraverso il suo braccio finanziario Cassa Depositi e Prestiti punta a ritornare nel capitale dell’ex monopolista del telefono, acquistando una quota pari al 5%. Nel 2016 il gruppo francese Vivendi, guidato dal famoso […]

Leggi di più

Il Dopocena

Tensione sui mercati finanziari Milano chiude in modesta perdita la seduta odierna, a pesare sia il fattore Cina, che sembra stia preparando una contromossa roboante nei confronti della politica dei dazi instaurata dal presidente Trump, e dai rumors sulla fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank: quest’ultima notizia, già aleggiante da tempo nel mercato, ha messo […]

Leggi di più

Il Dopocena

Gentiloni apre alle larghe intese Il Presidente del Consiglio in carica ha dichiarato che si discuterà solo dopo il 4 marzo in circostanze di assenza di maggioranza di un eventuale Governo di larghe intese escludendo i partiti populisti. Per Gentiloni sia Lega che Fratelli D‘Italia, entrambi alleati di Forza Italia nella coalizione di centrodestra, sono populisti. […]

Leggi di più

Il Dopocena

Università italiana nel mirino UE Gli studenti italiani pagano le tasse più alte in Europa, e, come se non bastasse, non hanno alcuna università pubblica tra le prime 100 nel mondo. Dall’ultimo rapporto Eurydice dell’Unione Europea emerge come solo il 10% degli studenti italiani abbia accesso a borse di studio. Il Paese dove studiare costa […]

Leggi di più

Il Dopocena

10.01.2018 Renzi e la soffiata da 600.000 euro a De Benedetti Pubblicata dalle maggiori testate italiane in giornata una telefonata molto particolare risalente al 16 gennaio 2015 riguardante l’editore Carlo De Benedetti, nella quale si evince che il magnate dell’editoria incaricò il suo broker di acquistare azioni per 5 milioni di euro delle banche popolari, […]

Leggi di più

Il Dopocena

Il processo ad Eni Eni SpA, Royal Dutch Shell Plc e alti dirigenti dovranno affrontare un processo contro uno scandalo di corruzione da 1,1 miliardi di dollari in Nigeria. Il processo inizierà il 5 marzo a Milano, così il giudice Giusy Barbara ha detto ai giornalisti. La decisione, inizialmente prevista per alcuni mesi fa, interesserà […]

Leggi di più

I Futures su Bitcoin

Oggi parliamo di futures su Bitcoin, cercando di fare un po’ di chiarezza sul tema: l’obiettivo dell’articolo è delineare i rischi di questo nuovo strumento e simmetricamente evidenziarne le opportunità. A fronte delle molteplici richieste di precisazione circa le specifiche tecniche e soprattutto delle perplessità degli agenti finanziari, con riferimento alla forte titubanza – per […]

Leggi di più

Il Dopocena

Lo stallo politico della Germania Dopo aver raggiunto un’intesa sull’accordo per la creazione di una grande coalizione con il partito socialdemocratico guidato da Martin Schulz, la cancelliera Angela Merkel teme che i negoziati non possano iniziare prima del 2018. Questo confermerebbe lo scenario di criticità del sistema politico tedesco, che si protrae ormai da circa […]

Leggi di più

George Soros: il lupo cattivo di Wall Street

George Soros è uno degli speculatori più famosi del mondo, essendo balzato alle luci della ribalta in diverse occasioni e in modo del tutto controverso, spesso odiato, è quello che tutti noi definiremmo come lo squalo della finanza per antonomasia. Non tutti sanno che Soros è diventato uno dei più importanti speculatori al mondo a […]

Leggi di più

Il Dopocena

Gran Bretagna fuori dall’Unione Europea il 29 Marzo alle 23 A dichiararlo al Daily Telegraph è il Primo Ministro inglese Theresa May, asserendo che non tollererà alcun tentativo di opposizione a quanto detto, da parte dell’UE. La Premier intende fare sul serio mettendo per iscritto giorno e ora della Brexit con un emendamento al Withdrawal […]

Leggi di più