Autore: Mario Dianda

legalizzazione

Legalizzazione della cannabis: un’opportunità per lo Stato?

Lo scorso 9 aprile il Governo ha approvato, quasi in segreto, il Documento di Economia e Finanza (Def) per il 2019, contenente le previsioni aggiornate sull’andamento dell’economia italiana nell’anno in corso. La rilevanza mediatica di questo passaggio è stata volutamente mantenuta bassa, tanto che a seguito di tale approvazione nessun rappresentante della compagine governativa è […]

Leggi tutto
startup innovative

La fotografia delle startup innovative italiane nel 2019

Nel 2019 il numero di startup innovative del Belpaese ha per la prima volta sfondato quota 10000. Con l’ultima legge di bilancio è stato varato un pacchetto di misure che ha raccolto un consenso quasi unanime da parte degli startuppers italiani. Esso, raccogliendo energie e risorse pubbliche e private, dovrebbe razionalizzare e potenziare gli incentivi […]

Leggi tutto
israele startup nation

Israele, la Startup Nation

C’è una zona del mondo continuamente vessata dalle guerre e dai conflitti religiosi, dall’instabilità politica e dagli interessi economici divergenti di varie potenze economiche globali: il Medio Oriente. All’interno di quell’area, tuttavia, c’è un Paese che, nonostante le difficoltà del contesto geopolitico nel quale si colloca, negli ultimi 5 anni ha fatto registrare una crescita […]

Leggi tutto
cambiamenti climatici fridays for future

Il costo dei cambiamenti climatici

Saliti negli ultimi giorni alla ribalta della cronaca locale, nazionale e internazionale, i Fridays for Future sono nati dalla determinazione di una sedicenne svedese, Greta Thunberg, che partendo dal suo Paese ha portato queste manifestazioni a livello globale: nella giornata di venerdì 15 marzo si sono tenuti scioperi in più di 100 Paesi. In Italia […]

Leggi tutto
sidney - australia

Australia, il Paese in crescita da 28 anni

Nei giorni scorsi in Italia sono stati diffusi dati economici deludenti sulla crescita del PIL, negativa per il secondo trimestre consecutivo e quindi indicatrice di recessione tecnica. Se il trend continua in questo modo sarebbe la terza volta che l’Italia cade in recessione nel corso degli ultimi 15 anni: la prima volta accadde con lo […]

Leggi tutto
franco cfa

Il Franco CFA, una moneta al centro delle polemiche

Recentemente si è infiammato lo scontro politico e diplomatico tra Italia e Francia. In vista delle elezioni europee, il governo giallo-verde sembra infatti aver individuato in Emmanuel Macron il principale avversario politico della campagna elettorale. Gli attacchi alla Francia si sono moltiplicati e hanno riguardato molteplici fronti: ad esempio, è ritornata in auge la richiesta […]

Leggi tutto
enrico mattei

Enrico Mattei, il “Vice” italiano

Qualche giorno fa è uscito nei cinema italiani l’ultimo film di Adam McKay, intitolato “Vice”, con Christian Bale nel ruolo del protagonista Dick Cheney. Il film parla della vita dell’ex vice-presidente nei due mandati di presidenza degli Stati Uniti di George W. Bush, che guidò la superpotenza mondiale negli anni caldi che vanno dall’attacco alle […]

Leggi tutto
startup italiane

Startup italiane: il 2018 è stato l’anno del boom

In linea generale il 2018 si è caratterizzato in luce negativa, soprattutto per quanto avvenuto negli ultimi sei mesi dell’anno: il FTSE MIB è tornato ai livelli del 2016, con una vera e propria emorragia di capitali in uscita da Piazza Affari; le perdite hanno travolto anche Wall Street, dove è stata registrata la peggior […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Carige: arrivano i dettagli del decreto Il decreto sul salvataggio di Carige, varato ieri sera dal Consiglio dei Ministri, prevede l’attivazione di garanzie statali sulle obbligazioni emesse dalla banca genovese fino a un massimo di 3 miliardi di euro. Il limite temporale per il ricorso a tale meccanismo di garanzia è indicato nel 30 giugno […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Ires, marcia indietro del Governo sull’incremento di tasse alle associazioni di volontariato   In un’intervista a Repubblica il cardinale Bassetti, presidente della Cei, aveva definito l’incremento dell’aliquota Ires per le associazioni di volontariato “una provocazione di chi non ha abbastanza memoria per la società italiana”. A nome del Governo è intervenuto prima il sottosegretario al […]

Leggi tutto