Business più strani: diventare milionari vendendo pietre domestiche

Business più strani: diventare milionari vendendo pietre domestiche

Se hai sempre voluto un animale domestico, ma i tuoi genitori, o la tua compagna, non te lo hanno mai permesso, Pet Rock potrebbe essere la soluzione che fa per te.
Pet Rock è la #pietra domestica ideata da Gary Dahl nel 1975 in #California. Dahl fu illuminato da una conversazione con i suoi amici, i quali si lamentavano delle difficoltà e dell’impegno nel dover curare, cibare e portare a spasso i propri animali domestici.
Così, acquistate le pietre lisce dal #Messico a pochissimi centesimi, a #Dahl rimase solo da creare la confezione per l’”animale”: una scatola di cartone completa di fori d’aria e un letto di paglia; all’interno di essa, il manuale d’istruzioni con consigli e trucchi per addestrare la #pietra domestica – “seduta”, “ferma”.
L’invenzione, nonostante la sua stranezza, e la sua apparente inutilità, riscosse moltissimo successo: al prezzo di $3,95, nel giro di 6 mesi furono vendute più di 1 milione di pietre; Dahl diventò #milionario grazie al #profitto di 3 dollari per pietra.
Ad oggi, l’espressione “pet rock” viene utilizzata per indicare qualcosa di inutile o di un #successo incredibile, al variare del tono di disprezzo o di approvazione.
Cosa pensate di #Pet #Rock: inutile o di successo? Quale credete sia stata la chiave delle sue vendite? Quant’è importante vendere un’”emozione” e non solo un prodotto?
#diccilatua nei commenti.
Autore: #SFfrancescodagostino.


Leggi anche: 

Skill Mismatch, l’Italia produce laureati “inutili” alle imprese

Commenti

Commenti

Etichettato