Categoria: Nozioni di economia

mercato del lavoro

Il mercato del lavoro

L’approvazione del cosiddetto decreto dignità (che si pone come obiettivo anche il superamento del Jobs Act), uno dei primi atti del neonato governo M5s-Lega, dimostra quanto sia importante in sede politica il tema del lavoro. Esso, infatti, occupa sempre un ruolo centrale nel programma elettorale dei vari partiti. Il lavoro è in una posizione di rilievo […]

Leggi di più

Lo spread in pillole

Lo spread  è la differenza tra il tasso d’interesse che il governo italiano paga sui Btp a 10 anni rispetto a quello pagato dal governo tedesco sui titoli con la stessa scadenza. Negli ultimi mesi lo spread è salito ad un massimo di 303,4 punti (il 3%) a fine maggio, da quota 113,6 punti a […]

Leggi di più

Come lo spread influenza l’economia reale

Lunedì 28 maggio 2018 è stato un giorno di profonda incertezza e preoccupazione per lo scenario politico-economico italiano, che si è riflettuto nei mercati finanziari. Difatti, all’indomani del rifiuto di Mattarella alla proposta di Savona come ministro dell’Economia, con l’apparente blocco alla formazione del governo Conte, FTSE Mib ha perso oltre il 2% del suo […]

Leggi di più
pensioni

Pensioni: teoria economica e applicazioni

Da dieci anni ormai uno dei dibattiti più accesi riguarda l’argomento pensioni. Il legislatore italiano ha profuso molto impegno nel riformare il modo in cui i lavoratori italiani possono godersi il meritato riposo dopo anni di lavoro, cercando di essere al passo con gli altri Stati europei. Grande importanza, recentemente, ha avuto l’art. 24 del […]

Leggi di più

La moneta: genesi e funzioni.

La moneta è uno strumento che in tempi antichi ha permesso il passaggio da un’economia di baratto ad un’economia monetaria, un’evoluzione di importanza eccezionale. La moneta permette di ovviare al problema tipico del baratto per cui gli scambi avvengono solo in presenza di una doppia coincidenza. Facciamo l’esempio di uno scambio tra due agenti X […]

Leggi di più

Il PIL, cos’è

Il PIL è una qualità che indica il valore dei beni e servizi finali prodotti in una determinata area geografica e in un determinato periodo di tempo. I beni e i servizi conteggiati nel PIL devono essere “finali” poiché, altrimenti, si rischia di includere più volte il valore di uno stesso bene. Facciamo un esempio. Si […]

Leggi di più

Il fallimento nell’ordinamento italiano

Che cos’è il fallimento? Il fallimento è il peggior fenomeno patologico della vita di un’impresa, disciplinato fin dal 1942 come una procedura giudiziaria volta al soddisfacimento del ceto creditorio, che vede pregiudicare il proprio diritto di credito. La procedura viene applicata quando l’imprenditore è insolvente, ovvero incapace di adempiere regolarmente le obbligazioni contratte, quindi in […]

Leggi di più

La Banca Centrale Europea

La banca centrale dei 19 Stati membri dell’Unione europea che hanno adottato l’euro è chiamata Banca Centrale Europea (BCE). Nasce nel 1998 con il presidente francese Jean-Claude Trichet a cui succederà nel 2011 il presidente attuale: Mario Draghi. Fino al 2014 la sede della BCE era a Francoforte, più precisamente nell’edificio chiamato “Eurotower”, ora si […]

Leggi di più

Alla scoperta della microeconomia e della macroeconomia

Microeconomia e Macroeconomia sono due facce della stessa medaglia, il nome di questa medaglia è Economia Politica. Infatti l’economia politica è l’unione di queste due branche. La Microeconomia è orientata alla valutazione del comportamento dei singoli operatori economici, come le famiglie o le imprese. Nel gergo della finanza si dice che ha una visione “bottom […]

Leggi di più

Le Obbligazioni

Le Obbligazioni appartengono all’area degli strumenti finanziari definiti “fixed income”, in altre parole assicurano il pagamento di una quantità di denaro predeterminata e assolutamente certa nella quantità1. Ciò accade perché i pagamenti sono calcolati in base ad una formula predeterminata2 in cui tutte le variabili sono fissate al momento della conclusione del contratto3 e non […]

Leggi di più