Categoria: Finanza degli imperi criminali

Economia criminale – Il mercato della cocaina

La cocaina è in assoluto il “bene”, sia tra quelli legali che illegali, che genera più plusvalenza, senza nessun ombra di dubbio la quota di mercato globale di questo settore, se possiamo così definirlo, è in mano alla ‘Ndrangheta, si stima circa il 70% a livello globale e circa l’80% europeo. La pianta, la trasformazione […]

Leggi di più
avocado

Avocado, l’oro verde insanguinato

L’avocado è un frutto le cui caratteristiche variano a seconda della regione in cui viene coltivato. Il territorio in cui si produce il migliore avocado è la regione centro-occidentale dell’America Centrale e Latina, come Messico, Repubblica Dominicana, Colombia, Perù, Cile e Brasile, ma è possibile trovare piante di avocado anche in Paesi come Indonesia, Kenya […]

Leggi di più

La ‘Ndrangheta arriva fino a Hong Kong

Dal 2014 è emerso il ruolo strategico che ricopre la città di Hong Kong nel giro d’affari illeciti della ‘Ndrangheta. L’organizzazione criminale ha inviato in conti segreti di istituti finanziari della città-Stato asiatica diversi milioni di euro appartenenti ai clan calabresi, questo ad opera, per quello che si è scoperto fino ad ora, del boss […]

Leggi di più

Ponzi: l’uomo e l’idea dietro la truffa

Quella di oggi è l’incredibile storia dell’italiano più famoso nel “campo” delle truffe finanziarie: Charles Ponzi. Lo “schema di Ponzi”, truffa inventata dal suddetto, viene tirato in ballo ogni volta che una truffa finanziaria coglie l’attenzione dei media, come ad esempio è successo con il caso Madoff. Come però racconta Sewell Chan, giornalista del New York […]

Leggi di più

Mafia e Stato, economia e corruzione

150 miliardi di euro. Questa è la cifra che la “Mafia S.p.A” guadagna ogni anno da tutte le attività criminali di cui essa si occupa. Dallo spaccio alle estorsioni, dal riciclaggio alla corruzione, la mafia, analizzata nell’insieme di tutte le reti criminali che imperversano sul nostro Paese, coordina un giro di affari tale da far […]

Leggi di più

Il Mercato dell’oppio afghano

L’Afghanistan oggi è il primo produttore illegale di oppio al mondo. Tale mercato è controllato saldamente dai Talebani e dai clan legati ai Signori della guerra. 2017, l’anno d’oro dell’oppio afghano Il 15 Novembre del 2017 l’Ufficio delle Nazioni Unite contro il traffico di droga e la criminalità organizzata (UNDOC) presenta a Kabul l’annuale rapporto […]

Leggi di più

Totò Riina: una storia di sangue e ricchezze

Per la rubrica Finanze degli imperi criminali non poteva mancare l’uomo che si è preso la responsabilità di aver brutalmente ucciso fra i nomi più conosciuti Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Carlo Alberto Dalla Chiesa e Rocco Chinnici. Salvatore Riina, detto da tutti Totò, nasce a Corleone, vicino Palermo, nel Novembre del 1930. In carcere […]

Leggi di più

La banda della Magliana: gli ottavi “re de Roma”

  La banda della Magliana, per chi non avesse letto il libro o guardato film e serie tv, cela sotto di sé due decenni di storia. Tutto ebbe inizio sul finire degli anni ’70, quando un paio di malavitosi romani decisero di unire le forze e le rispettive batterie, così da avere un controllo esteso […]

Leggi di più

Solntsevskaya Bratva, la mafia russa

Per la rubrica Finanza degli imperi criminali, oggi parliamo di un nome poco noto alle grandi masse, ma certamente conosciuto grazie anche a decine di film che ne trattano: la mafia Russa. Quando si parla di criminalità dell’Est vengono in mente armadi di due metri che bevono vodka fino a svenire e si tatuano nelle carceri […]

Leggi di più

Sangue, soldi e proiettili: El Chapo

Se di Pablo Emilio Escobar Gaviria ne abbiamo parlato precedentemente in questo articolo, abbiamo ancora tutto da dire riguardo “il piccoletto”: El Chapo è probabilmente il narcotrafficante più famoso al mondo proprio dai tempi di Don Pablo. Capo di un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di droga, chiamata Cartello di Sinaloa, fece dello Stato messicano natale […]

Leggi di più