Categoria: SF School

Origini e sviluppo del Debito Pubblico italiano 3/3

Il Debito Pubblico non è altro che uno dei tanti indicatori di salute di uno Stato. Per renderlo un indicatore comparabile viene calcolato lo spread, ovvero il differenziale tra i BTP Italiani e i Bund Tedeschi. Si prendono in considerazione i Bund proprio perché sono considerati titoli a basso rischio. Essi, infatti, rappresentano lo stato […]

Leggi di più

Origini e sviluppo del Debito Pubblico italiano 2/3

Nel primo articolo sul Debito Pubblico (che trovate qui) si è cercato di descrivere perché si emette debito e come mai sia cresciuto nel corso dei decenni nel bilancio dello Stato italiano. Passaggio fondamentale è stato il famoso “Divorzio” tra Banca d’Italia e il Tesoro, evento che allineò l’Italia a ciò che era già accaduto […]

Leggi di più

Origini e sviluppo del Debito Pubblico italiano 1/3

Per “Debito Pubblico” si intende l’ammontare di passività finanziarie in capo all’amministrazione pubblica. Per comprendere meglio le dinamiche che portano alla creazione di debito bisogna assimilare lo Stato Italiano ad una vera e propria azienda. Le aziende che operano in un sistema economico complesso hanno bisogno di finanziarsi e possono farlo tramite canali bancari o […]

Leggi di più

Lo spread in pillole

Lo spread  è la differenza tra il tasso d’interesse che il governo italiano paga sui Btp a 10 anni rispetto a quello pagato dal governo tedesco sui titoli con la stessa scadenza. Negli ultimi mesi lo spread è salito ad un massimo di 303,4 punti (il 3%) a fine maggio, da quota 113,6 punti a […]

Leggi di più

La crisi del 2008

Nel 2008 dagli Stati Uniti d’America è partita una recessione globale paragonabile per durata e forza alla Grande Depressione degli anni 30’ del secolo scorso. La crisi del 2008 è stata provocata non solo dai mutui sub-prime ma anche da un modello di business insostenibile per il sistema finanziario, messo in discussione solo a seguito […]

Leggi di più

Lo Spread

Lo Spread non è altro che una differenza tra due fattori. Lo spread di cui si sente spesso parlare nei telegiornali e sui quotidiani è la differenza tra il tasso sui Titoli di Stato italiani, i BTP, e il tasso sui titoli emessi dal Tesoro tedesco, i Bund. Tale misura ci permette di avere un’idea […]

Leggi di più

Tre tipologie di Asset Managers

Private Equity Funds I Fondi di Private Equity sono società di gestione del risparmio. La loro particolarità, come si evince dal nome, è investire in una predeterminata asset class: il capitale di rischio aziendale. Le aziende che ottengono finanziamenti da queste società possono variare molto: da piccole start-up fino ad arrivare a grandi aziende. Nel […]

Leggi di più

I fondi comuni d’investimento e gli Hedge Funds

Prima di dare una definizione di fondi comuni d’investimento, bisogna dare una definizione di SGR. Le SGR sono intermediari che raccolgono fondi da risparmiatori o imprese per investire in portafogli diversificati. La raccolta avviene attraverso la gestione tramite fondi comuni o SICAV (Società di investimento a capitale variabile). Le SICAV sono SGR che possono investire […]

Leggi di più

La Banca, funzioni e modello di business

La definizione di Banca data dal regolatore europeo è, tradotta, “un’istituzione che ha come modello operativo l’accettare depositi o altre forme di strumenti ripagabili dal pubblico ed erogare il credito a proprio rischio”. Da questa prima breve definizione emerge chiaramente il ruolo fondamentale che il sistema bancario ricopre all’interno del sistema economico. In particolare, la […]

Leggi di più

Il tasso di cambio

Ogni Stato possiede una sua valuta (moneta), ogni moneta presenta differenze di valore e di potere di acquisto. Ad esempio, con 5 Euro posso comprare un pacchetto di sigarette, ma lo stesso non si può dire per la Cina, dove sono richiesti 37.54 Yuan (moneta cinese), non solo 5 Yuan. Il rapporto tra tali prezzi implica che […]

Leggi di più