Il Dopocena

Di Maio: post Facebook di critica alla ministra per gli Affari europei.

Il vicepremier Luigi Di Maio si è espresso, tramite un post Facebook, nel contesto dei disordini Gilet Gialli, asserendo che:

“La ministra per gli Affari europei Nathalie Loiseau, dopo la mia lettera di ieri mattina ai Gilet Gialli, ha dichiarato: “La Francia si guarda bene dal dare lezioni all’Italia. Salvini e Di Maio imparino a fare pulizia in casa loro”. Forse si dimentica di quando il suo presidente, Macron, parlando del nostro governo ci aveva paragonato alla lebbra: “Li vedete crescere come una lebbra, un po’ ovunque in Europa, in Paesi in cui credevamo fosse impossibile vederli riapparire”. Quanta ipocrisia.”.

 

Germania: un arresto nell’indagine hackeraggio-Twitter.

Germania: arrestato a Berlino un ragazzo di 20 anni nell’ambito delle indagini sui dati hackerati e pubblicati su Twitter.

Il caso ha colpito centinaia di politici, fra cui Angela Merkel e il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. Si tratterebbe di uno studente proveniente dallo stato federale dell’Assia che avrebbe ammesso di essere il responsabile del cyber-agguato.

 

Kim Jong-un: prima visita del 2019 in Cina.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un sta trascorrendo il suo 36° compleanno in Cina, a Pechino in vista dell’incontro programmato con il presidente Xi Jinping.

Dal marzo dell’anno scorso sono state quattro, compresa quest’ultima, le visite ufficiali effettuate da dal dittatore nordcoreano alla vicina Cina.

Stando a quanto riportato dalla stampa statale, Kim è in compagnia della moglie Ri Sol-ju e importanti collaboratori e funzionari.

Secondo Daryl Kimball, direttore esecutivo della Arms Control Association americama, lo scopo del viaggio di Kim è cercare il sostegno e l’aiuto cinese per rafforzare la posizione di Pyongyang in vista di un altro possibile summit con Trump, il quale, la scorsa domenica, ha dichiarato: “Stiamo negoziando un luogo. Sarà annunciato probabilmente in un futuro non troppo lontano”.

 

William Sheppard: lutto nel mondo del cinema.

Addio a William Sheppard, attore britannico che ha interpretato diversi ruoli nella saga “Star Trek” e “Doctor Who”. Aveva 86 anni.

Commenti

Commenti

Etichettato