Il Dopocena

Spagna, cadrà il governo Sánchez?

Il Parlamento spagnolo ha bocciato la legge di bilancio 2019. A votare contro la finanziaria del socialista Sánchez sono stati i partiti di centrodestra e quelli indipendentisti, come protesta per il suo rifiuto a negoziare l’autodeterminazione della Catalogna. L’assenza di una maggioranza potrebbe portare ad elezioni anticipate già ad aprile, anticipando la fine del mandato che scade nel 2020.

 

TAV, sotto torchio l’analisi costi-benefici

Il presidente della commissione per l’analisi costi-benefici sulla TAV, Ponti, è stato oggi sentito dalla Commissione Trasposti della Camera. Accusato di atteggiamento ideologico, ha difeso il suo operato e la neutralità del suo lavoro. L’analisi risulta fortemente negativa, i costi dell’opera superano i benefici di 7/8 miliardi di euro. L’unico dei 6 commissari a non aver firmato la relazione, Coppola, si dice perplesso sul metodo utilizzato e quindi anche sui risultati.
Il M5S difende l’analisi in quanto realizzata secondo standard internazionali condivisi, mentre per Salvini e PD i conti non tornano e rimangono dell’idea che l’opera debba essere realizzata per lo sviluppo del commercio, l’abbattimento delle emissioni di CO2 e la creazione di 50mila posti di lavoro. Intanto la Commissione Europea esige chiarimenti in merito all’analisi.

 

Decreto Carige, via libera della Camera

Il testo del decreto Carige viene approvato dalla Camera con larga maggioranza, 461 sì contro 27 no. Unica modifica rispetto al testo originale è l’obbligo per il MEF di trasmettere ogni 4 mesi alle Camere una relazione con gli interventi effettuati e le risorse erogate. Ora si attende il sì definitivo del Senato.

 

La Macedonia cambia nome

La Macedonia ha ufficialmente cambiato nome in “Repubblica della Macedonia del nord”. È così entrato in vigore l’accordo di Prespo dello scorso giugno, che ha messo fine a un lungo dissidio con la vicina Grecia che le contestava l’uso del nome perché uguale a quello di una sua provincia settentrionale.
Nei prossimi giorni saranno modificati insegne e cartelli nelle strade, negli aeroporti e sugli edifici pubblici.

Commenti

Commenti

Etichettato , , , , , , , , , ,