Il Dopocena

Nuovi dazi cinesi su 60 miliardi

in una nota del ministero del Commercio Cinese sono stati annunciato nuove maggiorazioni di dazi su oltre 60 miliardi di prodotti americani, in seguito all’escalation degli scorsi giorni da parte del governo Americano, culminata con l’annuncio di una maggiorazione dei dazi su oltre 200 miliardi di dollari di merci. A scontare questa decisione sono state sia le Borse Europee che Wall Street che nella giornata di oggi hanno chiuso in ribasso.

 

Pace fatta tra Essilor e Luxottica

È pace fatta tra la parte italiana e quella francese per il controllo della società, le due hanno comunicato di aver firmato un accordo per risolvere le problematiche di governance. L’intesa, che sarebbe stata raggiunta dopo una lunga serie di riunioni del consiglio di amministrazione, pone così fine a ogni controversia tra i francesi e il patron di Luxottica, tutte le controversie legali in corso sono revocate con la firma dell’accordo. Molto importante soprattutto in vista dell’assemblea del 16 maggio.

Stop alla conversione del bond carige

A seguito della ritirata di Blackrock dall’operazione che vedeva coinvolta Carige, Il consiglio di gestione dello schema volontario del fondo interbancario di tutela dei depositi ha bloccato l’operazione di conversione del bond Carige da 380 milioni di euro. Lo schema volontario del Fitd rimane così in stand by in attesa che vengano allo scoperto uno o più soggetti privati che si incaricherebbero della ricapitalizzazione, e soprattutto della gestione dell’istituto, il Fitd rimarrebbe quindi in un ruolo di «supporto» a una nuova operazione.

 

Commenti

Commenti