Il Dopocena

Le elezioni di metà mandato

Arriva finalmente la giornata in cui il popolo americano è chiamato a votare per le “Midterm Elections”. Le elezioni, che chiaramente non riguardano l’elezione del presidente, eleggeranno i 435 membri della Camera dei rappresentati, un terzo dei 100 membri del Senato e 36 governatori. Il loro nome deriva dal fatto che avvengono a metà (2 su 4 anni) del mandato del presidente. I Democratici avranno bisogno di eleggere 23 deputati aggiuntivi per ottenere la maggioranza alla Camera, dove sembrano essere i favoriti. Al contrario i Repubblicani dovrebbero mantenere il controllo del Senato. Le elezioni di metà mandato finiscono per assumere un’importante dimensione politica di giudizio dell’operato del presidente e dal loro esito è possibile fare analisi di previsione in ordine alle scelte politiche del successivo biennio. (Fonte Wikipedia, Repubblica)

Il tribunale Ue sprona Roma a esigere l’Ici dalla Chiesa

La Corte di giustizia Ue ha stabilito che lo Stato italiano deve recuperare l’Ici non pagata dalla Chiesa, annullando una decisione della Commissione (2012) e una sentenza del Tribunale Ue (2016). I due organismi avevano sancito allora “l’impossibilità di recupero dell’aiuto a causa di difficoltà organizzative”, ma ora il Tribunale ha deciso che quelle difficoltà sono “esclusivamente imputabili” all’Italia, che avrebbe dovuto cercare “modalità alternative” per il recupero “anche solo parziale delle somme”, 4-5 miliardi dal 2006 al 2011. (Fonte RaiNews)

Il Governo rimuove il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana

“Oggi il Ministro Bussetti con mia sorpresa mi ha comunicato la revoca immediata dell’incarico di Presidente Asi” ha riferito l’ormai ex presidente dell’Asi su twitter. Il suo mandato sarebbe invece dovuto scadere nel 2022, avendo succeduto Enrico Saggese, il quale fu condannato agli arresti domiciliari in seguito a vicende legate a mazzette e assegnazioni di appalti. Secondo Battiston si tratta del “primo spoil system di Ente di Ricerca”, ovvero la pratica della rimozione dei vertici della pubblica amministrazione in seguito all’ascesa del nuovo governo. (Fonti Wikipedia, Repubblica, CorriereComunicazioni)

Moscovici: risposte da Italia o sanzioni

“Ci aspettiamo una risposta forte e precisa dal governo italiano” da cui “attendiamo una Manovra rivista”, dice il Commissario Ue agli Affari Economici Moscovici. La data stabilita per la risposta è il 13 novembre. “ma non è la fine del mondo, è una fase del processo”, aggiunge. “Vorrei un dialogo, ma possono essere applicate le sanzioni se non si riesce a raggiungere un accordo nel quadro di regole comuni” (Fonte RaiNews)

Commenti

Commenti

Etichettato , , , , , , , , , , , , , , ,