Il Dopocena

06.02.2018

Borse e Bitcoin in calo

All’indomani del lunedì nero a Wall Street la correzione sui mercati si fa sentire anche in Europa, anche se in maniera meno energica. Tutti i listini terminano in chiusura in forte calo, ma meno di quanto aveva lasciato intendere l’avvio delle contrattazioni. Milano cede il 2,08%, Londra segna -2,64%, Francoforte -2,32% e Parigi -2,35%. A Piazza Affari Fineco tra le più in sofferenza, in calo di oltre quattro punti. Le prime ad accusare il colpo dopo il crollo di Wall Street, che ieri ha segnato la peggiore seduta dall’agosto 2011, sono state però le piazze asiatiche. A trainare i ribassi questa mattina è stata Tokyo, che ha terminato la seduta con un crollo del Nikkei del 4,73%. Nelle ultime 24 ore il Bitcoin ha invece perso il 16%, scendendo sotto la soglia dei 6000 dollari per poi riprendersi.

Falcon Heavy pronto al volo

Il razzo più potente al mondo è pronto al volo. Tra poche ore si dovrebbe alzare dalla piattaforma di lancio il Falcon Heavy della SpaceX di Elon Musk, con a bordo la sua Tesla Roadster diretta verso Marte. Per saperne di più, leggi il nostro articolo a riguardo.

Attacco Hacker al Pd

E’ stato rivendicato su Twitter dal gruppo AnonPlus un attacco hacker diretto al sito Pd di Firenze che mette a nudo indirizzi e numeri di cellulare di tutti gli iscritti. I membri del gruppo di hacker scrivono «P.s. Ci sono i dati di Matteo Renzi e altri».

Maxi-offerta da un fondo americano per Italo

una maxi-offerta irrompe sulla strada che dovrebbe portare Italo allo sbarco in Borsa. Sul tavolo dei vertici della società di trasporto ferroviario è infatti arrivata una mega-proposta del fondo americano Global Infrastructure Partners (Gip) che gestisce asset per 40 miliardi di dollari. Lo conferma arriva dalla società stessa che ha emesso un comunicato. L’offerta del fondo è di circa due miliardi e sarà protagonista di un cda straordinario, convocato per martedì, che dovrà decidere il da farsi anche perché la mossa di Gip arriva nel bel mezzo dell’iter per la quotazione. Nelle scorse settimane Italo ha infatti presentato a Borsa e Consob il filing per ottenere il via libera a un’offerta pubblica di vendita sul 35-40% dei titoli. L’offerta scade alle 17 del 7 febbraio e prevede anche la conferma per l’amministratore delegato Flavio Cattaneo e il presidente Luca Cordero di Montezemolo negli attuali ruoli.

 

Fonti: http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/finanza-e-mercati/2018-02-05/italo-maxi-offerta-un-fondo-usa-191950.shtml?uuid=AE3oNwuD&refresh_ce=1
http://www.repubblica.it/economia/2018/02/06/news/borse_asiatiche_a_picco_dopo_wall_street-188142825/
http://firenze.repubblica.it/cronaca/2018/02/06/news/attacco_hacker_al_pd_fiorentino-188180080/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1

Commenti

Commenti

Etichettato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,