fbpx

Jay-Z scala la classifica: primo rapper miliardario al mondo

Secondo Forbes, l’impero del rapper quarantanovenne Jay-Z vale 1 miliardo di $ (valutazione conservativa) e comprende quanto di più lontano possa esserci dall’arte hiphop. Tra gli assets di valore si contano 310 milioni di $ in champagne Armand de Brignac, 100 milioni di $ di cognac D’Ussé, 100 milioni di $ di azioni del servizio di streaming Tidal, 50 milioni di $ legati a investimenti immobiliari e ultimo ma non ultimo i 70 milioni di $ di investimento in Uber. La sua musica contribuisce per ulteriori 75 milioni di $, grazie ad un’attenta negoziazione dei suoi diritti d’autore.

Il più delle volte i rappers finiscono schiacciati dalla concorrenza o addirittura nel dimenticatoio ma Shawn Carter, in arte Jay-Z, puntava a raggiungere un livello successivo sin dall’inizio e lo conferma una delle frasi celebri dei suoi testi: “I’m not a businessman, I’m a business, man” . Cresciuto nel quartiere newyorkese di Brooklyn, trovò nel rap l’unica via di fuga dallo spaccio di droga. Iniziò a vendere CD fuori dalla propria auto per poi ottenere la pubblicazione del suo primo album ReasonableDoubt nel 1996. Nel 2008 ha sposato la cantante Beyoncé, la cui ricchezza stimata è di 355 milioni di $. Un primato indiscusso sia a livello economico che di coppia artistica, nonostante le indiscrezioni poi smentite che attribuivano il record di più ricco al rapper Dr Dre nel 2014, in seguito alla vendita della company Beats ad Apple.

 

Autore: SFChiaraScavone

Commenti

Commenti

Etichettato , , ,