La donna più ricca del mondo

Biografia

Liliane Henriette Charlotte Bettencourt nasce nel 1922 a Parigi da Louise Madeleine Berthe e Eugène Schueller, fondatore di L’Oréal. A soli 5 anni perde la mamma, crescerà quindi a fianco al padre, che più tardi sposerà la tata inglese che si occupava di Liliane. All’età di 15 entra nell’azienda del papà come apprendista. Nel 1950 sposa il politico André Bettencourt, che ha fatto parte di alcuni governi francesi come ministro negli anni ’60-’70. Dal loro matrimonio, nel 1953 nasce il figlio François. Nel 1957 eredita la società L’Oréal dopo la morte del padre, diventandone la maggiore azionista. Nel 1963 la società diviene pubblica, ovvero quotata sul mercato, mentre Liliane continuava a detenere la maggioranza delle azioni. Dal 1967 in poi la capitalizzazione del gruppo L’Oréal è divenuta 750 volte il valore iniziale. Nel 1974, avendo paura che la compagnia potesse venire nazionalizzata dopo le elezioni francesi, Liliane converte metà della sua partecipazione nella sua azienda in una partecipazione del 3% di Nestlé S.A. Gli anni che vanno dal 1980 al 2000 vedono una crescita esponenziale dell’azienda di Bettencourt, grazie anche agli investimenti nel settore ricerca e a lanci di alcuni prodotti strategici. In questo periodo il gruppo, grazie anche alle intuizioni di Liliane, diversifica il suo campo di azione, diventando uno dei leader del settore della cosmetica. Ai giorni nostri il gruppo continua ad effettuare nuove acquisizioni, per cercare di soddisfare le esigenze dei vari paesi del mondo. Liliane ha cercato di evitare sempre media e giornale, ma nel 2007 non ha potuto evitare i media in seguito ad un susseguirsi di eventi, ad esempio un presunto allontanamento con il figlio o il finanziamento ad alcuni politici conservatori francesi. Nel 2012 vende la sua isola privata per circa 60 milioni di sterline.

L’Oréal

Come detto in precedenza, il gruppo L’Oréal è specializzato nei prodotti di cosmetica e bellezza. Il gruppo è diviso in quattro sezioni operative: prodotti professionali, prodotti per il grande pubblico, prodotti di lusso e cosmesi attiva. Andando a leggere alcuni numeri della società possiamo vedere che nel 2015 il fatturato è stato di 25.3 miliardi di euro, di questo fatturato il 37,9% è realizzato da e-commerce. Gli investimenti effettuati sono stati di 794 milioni di euro nel settore Ricerca ed Innovazione; il 25% degli investimenti netti è fatto nel digitale.

Il personaggio

Liliane Bettencourt possiede una ricchezza stimata di circa 38,5 miliardi di dollari. È una persona molto riservata, infatti cerca sempre di evitare interviste. Liliane è anche molto impegnata nel sociale, infatti nel 1987 fonda insieme al marito la Bettencourt Schueller Foundation. Questa fondazione è impegnata nel supportare lo sviluppo di progetti medici, umanitari e culturali. La fondazione di solito divide le donazioni in questo modo: 55% per la ricerca medica, 33% per i progetti umanitari e sociali, ed infine il 12% per la cultura e l’arte.

Commenti

Commenti