Tag: economia

Alan Greenspan, luci e ombre

Breve storia professionale Chi è Alan Greenspan? Molti millennials non lo hanno mai sentito nominare, eppure è stato fino ad un decennio fa il chairman della banca centrale più potente al mondo, nonché rock-star del mondo finanziario grazie al favore dei media. Greenspan nasce a New York il 6 marzo 1926, figlio di un broker […]

Leggi di più

Demografia ed economia

L’equilibrio economico è sempre influenzato da fattori demografici. A tal proposito, si osservi come la crescita della popolazione mondiale, che dai 3,3 miliardi di persone del 1965 è passata, in soli 50 anni, ai 7,3 miliardi attuali, ha sconvolto la struttura del mercato. Questo fenomeno è stato anche causato dall’aumento dell’età media, che però, affiancato […]

Leggi di più

La Curva di Phillips e le Banche Centrali

Il problema dell’inflazione In questo periodo, a seguito della crisi finanziaria globale, le Banche Centrali del mondo occidentale si sono trovate sotto i riflettori di tutte le testate giornalistiche di stampo economico: il loro intervento si è rivelato insostituibile per sostenere la crescita delle rispettive economie aiutandole ad uscire dalla crisi. I programmi di QE […]

Leggi di più

Il vantaggio competitivo secondo Buffett

  Che cos’è il vantaggio competitivo Spesso quando si analizza un’azienda si sente parlare di vantaggio competitivo e di come questo sia cruciale per il successo duraturo del business, permettendo l’affermazione dell’impresa nel mercato e nelle menti del consumatore. Le definizioni che sono state date nel corso del tempo sono molteplici, andando dalle più generiche […]

Leggi di più

Il Dopocena

La Spagna non digerisce la Catalogna: borse giù. Dopo i violenti avvenimenti di ieri che hanno caratterizzato il referendum della penisola Iberica, il fronte indipendentista del SI ha vinto col 90,09% dei voti contro il 7,87% del NO, e con un’affluenza alle urne pari al 42%. La Commissione Ue interviene confermando il suo appoggio alla […]

Leggi di più

Il mondo delle lobby

Ultimamente, nel dibattito pubblico e non, si parla sempre più spesso delle lobby e dell’attività di lobbying: si passa dalle teorie complottistiche, come le fantomatiche lobby “cattive” delle big pharma, fino alle lobby “buone” dell’energia green e dei malati terminali, come dichiarato recentemente da un noto esponente politico. Una cosa certa è che però su […]

Leggi di più

Neurofinanza: la scienza dell’investitore irrazionale

È opinione oramai diffusa che per svolgere la professione di trader non siano solamente necessarie adeguate competenze tecniche e statistiche, ma che anche la componente psicologica ed emozionale giochi un ruolo che spesso si rivela addirittura più importante. Gli studi condotti nel campo della neuroeconomia, ossia una neuroscienza che studia il funzionamento della mente umana […]

Leggi di più

Monete complementari, l’idea dei Cinque Stelle

Una settimana fa, l’assessore al bilancio del comune di Roma, il pentastellato Andrea Mazzillo, ha annunciato la possibilità di introdurre una moneta complementare all’euro nella capitale. La dichiarazione di Mazzillo segue un progetto che era già stato presentato dal sindaco, Virginia Raggi, durante la campagna elettorale. D’altra parte, il tentativo di introdurre un sistema di […]

Leggi di più

Trieste, il porto nelle mire della Cina

Quando Pechino svelò il progetto della Nuova Via della Seta il piano aveva due vie, una terrestre ed una marittima. Quella terrestre attraversa la Russia, tramite la Transiberiana, e l’Asia Centrale, per collegarsi con le ferrovie della Germania; due sono invece i porti che Pechino ambisce a far diventare i principali scali d’arrivo della via marittima: il […]

Leggi di più

CDS Italia, il confronto impietoso con la Spagna.

La rotta della BCE Mario Draghi va avanti come previsto: con la ripresa dell’inflazione nell’Area Euro, non ci sono più molte ragioni per continuare una politica monetaria espansiva come quella portata avanti dalla BCE dal gennaio del 2015. Per il momento non possiamo sapere quando e quanto si ridurrà l’attuale livello di acquisto dei titoli […]

Leggi di più