Tag: Europa

La cancellazione del debito pubblico

La cancellazione del debito pubblico tedesco Il primo caso di cancellazione del debito di un paese risale all’accordo sui debiti esteri germanici di Londra, ratificato il 24 agosto 1953. I debiti tedeschi ad oggetto erano quelli contratti da governo e privati tra il 1919 e il 1945: l’accordo prevedeva un taglio del debito pari al […]

Leggi tutto

L’euro: perché l’Italia ha voluto la moneta unica

La scelta dell’Italia e degli altri Paesi aderenti all’Unione Europea di introdurre l’euro è stata di natura soprattutto politica piuttosto che economica. L’inizio del profondo processo di allargamento ed approfondimento della collaborazione tra Stati europei risale a subito dopo la fine della seconda guerra mondiale. Archiviati i dolori ed i rancori provocati dal conflitto, le […]

Leggi tutto

Il caso Siemens-Alstom e la concorrenza in Europa

Il 26 Settembre 2017 Alstom e Siemens Mobility hanno annunciato un “memorandum of undestanding”, con l’obiettivo di unirsi e creare così “un nuovo colosso europeo nel settore ferroviario”. L’accordo prevedeva quindi la costituzione di una nuova società, la Siemens-Alstom. Questa avrebbe avuto sede a Parigi, un fatturato potenziale tra i 15 ed i 18 miliardi […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Roma, arrestato presidente assemblea capitolina del M5S La vicenda del nuovo stadio della Roma continua a farsi più buia, con l’arresto di Marcello De Vito, del Movimento 5 Stelle, presidente dell’assemblea capitolina. De Vito avrebbe accettato dei soldi da parte del costruttore Luca Parnasi, che è stato già incriminato per illeciti legati al nuovo stadio della Roma, […]

Leggi tutto

Treni ad alta velocità, gli avversari delle compagnie aeree

Quando dobbiamo affrontare un viaggio su una distanza medio-lunga, il nostro primo pensiero è prendere un aereo. Sappiamo bene come le varie compagnie combattano per conquistarsi i consumatori: il mercato del trasporto aereo è estremamente competitivo, con margini di profitto bassi e meccanismi di pricing aggressivi, soprattutto per le low cost. Ma alle compagnie aeree […]

Leggi tutto

Tutti i numeri del settore della moda italiana

Quanto vale il settore della moda e quanto pesa sul PIL italiano? Il fatturato aggregato del settore della moda in Italia vale circa 22 miliardi di euro, ovvero l’1,3% del Pil del 2017. Questo fatturato deriva principalmente dal comparto abbigliamento che ammonta al 40,5%, seguito dalla pelletteria per il 20,9% e dall’occhialeria per il 16,2%. […]

Leggi tutto

L’accordo fra UE e Singapore contro i dazi

UE e Singapore cominciarono le trattative per un accordo di libero scambio a marzo 2010. L’obbiettivo era trovare un nuovo modo per stabilire e regolamentare i rapporti commerciali tra i due Paesi. Servivano nuove norme sullo scambio di merci e servizi, sugli investimenti e sulla cooperazione internazionale. Nel 2012 venne conclusa la parte su merci […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Manovra: Ue boccia misure del governo? Jean-Claude Juncker ha smentito le anticipazioni di La Repubblica sul Country report secondo le quali per Bruxelles la manovra 2019: “non contiene misure capaci di impattare positivamente sulla crescita di lungo termine ma che, anzi, si riveleranno negative per il Pil, per il deficit e per il debito.” Stando […]

Leggi tutto

Sarebbe possibile abbandonare l’euro?

L’Articolo 50 del Trattato di Lisbona ammette la possibilità per gli stati membri di uscire dall’Unione Europea. Tuttavia, non vi è nessuna legge che faccia cenno alla possibilità per un Paese membro di abbandonare l’euro dopo averlo adottato come valuta. Sistemi a cambi fissi: la storia Nella Storia i sistemi monetari a cambi fissi non […]

Leggi tutto

Il Dopocena

La Germania sfiora la recessione mentre la zona euro cresce La Germania, secondo i risultati delle ultime analisi, ha rischiato la recessione tecnica, nella quale si entra quando si registra una decrescita del PIL in due semestri consecutivi. Infatti nel terzo trimestre del 2018 il Paese aveva registrato un valore di -0,2% per il Prodotto […]

Leggi tutto