Tag: Germania

Lo spread in pillole

Lo spread  è la differenza tra il tasso d’interesse che il governo italiano paga sui Btp a 10 anni rispetto a quello pagato dal governo tedesco sui titoli con la stessa scadenza. Negli ultimi mesi lo spread è salito ad un massimo di 303,4 punti (il 3%) a fine maggio, da quota 113,6 punti a […]

Leggi di più

Quanto costa all’Europa lo squilibrio economico fra gli Stati membri

Il sistema eurozona oggi è dominato da un modello export-led, le cui implicazioni possono anche essere pericolose. Secondo lo studio di George Saravelos, di Deutsche Bank, si tratta, per come è impostato, di una politica insostenibile nel medio-lungo periodo per una serie di ragioni. Innanzitutto, perché si nutre della carenza di domanda interna e dell’alto […]

Leggi di più

Il Dopocena

Trump caccia il Segretario di Stato Donald Trump ha oggi effettuato un nuovo licenziamento, seguito dalla classica conferma su Twitter. Questa volta è toccato a Rex Tillerson, il Segretario di Stato, ruolo comparabile al ministro degli Esteri italiano. Il volere del presidente di intraprendere una linea più dura con Corea e Iran non era condiviso […]

Leggi di più

Il rapporto tra PIL e disoccupazione, il caso della Germania

Molto spesso per testare lo stato di salute di un’economia si fa riferimento al Prodotto Interno Lordo (PIL) o Gross Domestic Product (GDP). Il PIL costituisce il valore complessivo dei beni e servizi finali realizzati in uno Stato nel corso di un determinato intervallo temporale, di norma della durata di un anno.  La Germania, soprannominata […]

Leggi di più

Il Dopocena

Accordo preliminare fra i partiti della grande coalizione tedesca Il giornale tedesco Der Spiegel riporta la notizia che questa notte è stato raggiunto un accordo preliminare per la grande coalizione fra centro destra, CDU\CSU, e Socialdemocratici, Spd per la fromazione del futuro governo. Il SPD otterrà i ministeri degli Esteri, delle Finanze, del Lavoro e […]

Leggi di più

I principali indicatori macroeconomici: i Leading Indicators

Ogni analista, trader o investitore -in generale chiunque si interessi al mondo economico finanziario- dovrebbe aver presente l’andamento delle variabili macroeconomiche poste alla base dell’economia reale e dei mercati finanziari. Sono molti i dati che possono essere analizzati per fare analisi predittive o per comprendere ciò che è successo in passato ma, di questi, sono […]

Leggi di più

Il Dopocena

Il nuovo business di Musk Elon Musk ci prova con un’altra delle sue e dà il via alle vendite dei “lanciafiamme per l’apocalisse”. Il celebre inventore miliardario ha già intascato 4 milioni di dollari e ironizza: “Funzionano anche con i morti viventi o vi restituirò i soldi!”. La società produttrice facente parte della galassia Musk […]

Leggi di più

Germania e Grecia: una relazione pericolosa

  Nell’aprile 2015, l’esposizione del Governo Tedesco nei confronti della Grecia risultava superare i €90 miliardi Tuttavia, al termine del secondo conflitto mondiale, il debito accumulato in due guerre dalla Germania risultava essere pari a $23 miliardi, equivalente al 100% del PIL tedesco. Una cifra insormontabile, che avrebbe difficilmente potuto pagare. Nella Conferenza di Londra, […]

Leggi di più

Il paradosso tedesco, tra crescita e licenziamenti

Dimentichiamoci del più classico dei binomi, quello per cui l’occupazione è direttamente proporzionale alla crescita. Il legame ormai precario è dovuto a quell’innovazione tecnologica di cui tanti parlano; in pochi però riescono a dare una versione chiara di quelli che saranno i suoi effetti sul contesto occupazionale globale. Ed è proprio in uno dei più […]

Leggi di più

Il Dopocena

TRIBUNALE FIGC – BATOSTA PER JUVENTUS E AGNELLI. Il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare accoglie parzialmente le richieste della Procura Federale e dispone le seguenti sanzioni: Andrea Agnelli condannato ad anni 1 di inibizione e 20 mila euro di ammenda; Francesco Calvo: condannato ad anni 1 di inibizione e 20 mila euro di ammenda; Stefano Merulla: […]

Leggi di più