Tag: lavoro

IL DOPOCENA

Istat: cresce l’occupazione ma solo quella maschile L’Istat, nel comunicato stampa reso pubblico questa mattina, ha rilevato per il mese di gennaio 2019 un aumento dell’occupazione dello 0,1% rispetto a dicembre 2018, pari a 21.000 unità in più. I dati evidenziano una crescita del lavoro stabile con 56.000 dipendenti in più e parallelamente si osserva […]

Leggi tutto

L’impatto dei robot nel mondo del lavoro

Le previsioni sull’impatto dei robot nel mondo del lavoro sono state spesso apocalittiche (per leggere un nostro precedente articolo sull’argomento clicca qui). Tuttavia, analizzando le stime e le statistiche recenti, sembra che la sempre maggiore automazione dei processi produttivi e gestionali non porti sempre effetti catastrofici.   Il caso della Germania Il primo ampio studio sugli effetti dell’automazione sull’economia tedesca […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Buone notizie dall’INPS Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-giugno 2018 sono state 3.892.000: sono aumentate del 6,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. In crescita risultano tutte le componenti, dunque sia contratti a tempo determinato che indeterminato. Le cessazioni nel complesso sono state 3.001.000, in aumento rispetto all’anno […]

Leggi tutto

L’impero McDonald’s

McDonald’s è sicuramente una delle aziende più note e controverse che ci siano: i suoi due archi dorati svettano in oltre 120 Paesi e sono simbolo di una multinazionale fiorente e versatile, ma anche di cattive abitudini alimentari e dell’aspetto più predatorio della globalizzazione. Vi siete mai chiesti da dove derivi il successo della catena […]

Leggi tutto
mercato del lavoro

Il mercato del lavoro

L’approvazione del cosiddetto decreto dignità (che si pone come obiettivo anche il superamento del Jobs Act), uno dei primi atti del neonato governo M5s-Lega, dimostra quanto sia importante in sede politica il tema del lavoro. Esso, infatti, occupa sempre un ruolo centrale nel programma elettorale dei vari partiti. Il lavoro è in una posizione di rilievo […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Trump caccia il Segretario di Stato Donald Trump ha oggi effettuato un nuovo licenziamento, seguito dalla classica conferma su Twitter. Questa volta è toccato a Rex Tillerson, il Segretario di Stato, ruolo comparabile al ministro degli Esteri italiano. Il volere del presidente di intraprendere una linea più dura con Corea e Iran non era condiviso […]

Leggi tutto

Il Dopocena

31.01.2018 Trump e lo Stato dell’Unione Si è tenuto stanotte il primo discorso di Trump sullo Stato dell’Unione, appuntamento annuale del Presidente USA davanti al Congresso. In un’ora e venti minuti Trump ha tratto un bilancio positivo del suo primo anno alla Casa Bianca, parlando di «nuovo momento americano» e lanciando un appello all’unità nazionale. […]

Leggi tutto

Verso il 4 marzo

La diciassettesima legislatura, durata cinque anni e attraversata da tre differenti governi, presieduti rispettivamente da Enrico Letta, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni, è giunta al termine lo scorso 28 dicembre 2017. Tramite l’articolo 70 della nostra Costituzione, il presidente Mattarella ha firmato il decreto di scioglimento delle Camere e fissato le nuove elezioni in data 4 marzo […]

Leggi tutto

Previdenza complementare: il fondo pensione

Previdenza complementare: caratteristiche e particolarità del fondo pensione Il fondo pensione è uno strumento pensato dallo Stato per offrire una protezione privata, ma economicamente sostenibile, dai rischi derivanti dalla riduzione delle pensioni pubbliche. Gli iscritti effettuano versamenti in un fondo e vedono crescere il capitale accumulato nel tempo. Al momento del pensionamento, il montante finale […]

Leggi tutto

Il paradosso tedesco, tra crescita e licenziamenti

Dimentichiamoci del più classico dei binomi, quello per cui l’occupazione è direttamente proporzionale alla crescita. Il legame ormai precario è dovuto a quell’innovazione tecnologica di cui tanti parlano; in pochi però riescono a dare una versione chiara di quelli che saranno i suoi effetti sul contesto occupazionale globale. Ed è proprio in uno dei più […]

Leggi tutto