Tag: pil

Tutti i numeri del settore della moda italiana

Quanto vale il settore della moda e quanto pesa sul PIL italiano? Il fatturato aggregato del settore della moda in Italia vale circa 22 miliardi di euro, ovvero l’1,3% del Pil del 2017. Questo fatturato deriva principalmente dal comparto abbigliamento che ammonta al 40,5%, seguito dalla pelletteria per il 20,9% e dall’occhialeria per il 16,2%. […]

Leggi tutto

Il Dopocena

La super Ipo di Nexi È prevista per aprile la quotazione di Nexi, società di pagamenti digitali nata dall’Istituto Centrale delle Banche Popolari (Icbpi) e da CartaSì e posseduto da un consorzio di private equity: Bain Capital, Advent e Clessidra. Per lo sbarco a Piazza Affari sembra che Nexi abbia scelto come global coordinator Banca Imi, […]

Leggi tutto

Legge di bilancio: scaramucce, numerini e verità

1 Giugno 2018. Il Governo giallo-verde si insedia a Palazzo Chigi. L’estate è rovente e il programma elettorale del nuovo governo agita i sentimenti nazionali ed europei. In autunno non va meglio: l’esibizione muscolare con l’UE porta ai picchi di spread, che se da un lato vedono perdere il comparto finanziario e assicurativo (con ricadute […]

Leggi tutto

Perché la manovra italiana non piace(va) alla Commissione Europea

Il Senato ha votato il maxiemendamento alla manovra con 167 sì, 78 no e tre astenuti. Come sappiamo, il percorso che ha portato a questo risultato è stato lungo e travagliato: diverse versioni, diversi deficit, il rischio della procedura di infrazione e i festeggiamenti dal balcone, il tutto accompagnato da uno spread molto alto, segno […]

Leggi tutto

Il Dopocena

CRESCITA, ISTAT METTE IN GUARDIA SULLA MANOVRA Con il tempo, i dubbi diventano certezza: i saldi della finanza pubblica corrono il serio rischio di subire il quadro di arretramento complessivo della nostra economia e dunque, come afferma il Presidente Franzini, “sarebbe necessaria una variazione congiunturale del Pil pari a +0,4% nel quarto trimestre dell’anno in […]

Leggi tutto

Banche centrali: scopo e indipendenza

Conosciamo bene l’importanza della banca centrale come istituzione e attore economico di primo rilievo, avendo esse svolto un ruolo cruciale nel facilitare o addirittura guidare l’uscita dei Paesi dalla crisi economica globale del 2008. Le parole dei governatori delle banche centrali dei Paesi più importanti, ovvero principalmente la FED e la BCE, vengono seguite con […]

Leggi tutto
spiazzamento

L’efficacia delle politiche economiche: analisi dei modelli teorici

Entropia. In teoria dell’informazione il termine serve ad indicare tutto ciò che è di impedimento alla chiarezza e precisione del messaggio. In parole povere, quanto maggiore è l’entropia, tanto minore è l’informazione trasferita, obbligando il ricevente del messaggio a fare salti mortali per ottenere una corretta ed univoca comprensione di quanto detto o scritto. Ed […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Spread ancora sopra i 300 punti base, le borse soffrono in apertura ma Milano chiude in positivo. Il Ministro Tria cerca di mediare con l’UE assicurando la sostenibilità del Def. Giornata altalenante sui mercati. Apertura negativa per Milano, lo Spread raggiunge i 318 punti base, poi le borse tornano a salire e il FTSE Mib […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Bilaterale economico Italia-Cina: Tria e Panetta a Pechino È iniziata oggi la missione cinese del ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, accompagnato dal Vice Direttore Generale di Bankitalia, Fabio Panetta. La delegazione tricolore incontrerà il ministro delle Finanze Liu Kun e Yi Gang, il governatore della People’s Bank of China . L’incontro bilaterale avrebbe come fine il rafforzamento […]

Leggi tutto

Il Dopocena

Il PIL italiano è cresciuto dello 0,2% Il secondo trimestrale del 2018, calcolato dall’Istat, vede il Prodotto Interno Lordo italiano in crescita dello 0,2%. In particolare si è osservato un rallentamento della crescita del settore primario ed un incremento per quel che riguarda secondario e terziario. Il tasso di crescita del PIL nel 2018, con […]

Leggi tutto