Tag: rischio

Denaro immateriale e accumulazione di debito

Aprite Youtube alla ricerca di qualcosa che stuzzichi il vostro interesse. Come al solito, fra i vari suggerimenti spunta qualche TedTalk. Questa volta il titolo è “When money isn’t real: the $10,000 experiment”. Ovviamente vi infilate gli auricolari e premete play. O almeno questo è quello che ho fatto io. Ci comportiamo in maniera diversa […]

Leggi di più

Lo Spread

Lo Spread non è altro che una differenza tra due fattori. Lo spread di cui si sente spesso parlare nei telegiornali e sui quotidiani è la differenza tra il tasso sui Titoli di Stato italiani, i BTP, e il tasso sui titoli emessi dal Tesoro tedesco, i Bund. Tale misura ci permette di avere un’idea […]

Leggi di più

Tre tipologie di Asset Managers

Private Equity Funds I Fondi di Private Equity sono società di gestione del risparmio. La loro particolarità, come si evince dal nome, è investire in una predeterminata asset class: il capitale di rischio aziendale. Le aziende che ottengono finanziamenti da queste società possono variare molto: da piccole start-up fino ad arrivare a grandi aziende. Nel […]

Leggi di più

La Banca, funzioni e modello di business

La definizione di Banca data dal regolatore europeo è, tradotta, “un’istituzione che ha come modello operativo l’accettare depositi o altre forme di strumenti ripagabili dal pubblico ed erogare il credito a proprio rischio”. Da questa prima breve definizione emerge chiaramente il ruolo fondamentale che il sistema bancario ricopre all’interno del sistema economico. In particolare, la […]

Leggi di più

Indicatori di rischio, rendimento e performance

La misurazione della performance è ovviamente di primaria importanza nel prendere decisioni di investimento. Nonostante essa possa sembrare un concetto piuttosto banale, in realtà non lo è affatto: dietro una percentuale o dietro un rapporto esiste un significato che deve essere compreso al fine di evitare di assumere rischi alti in maniera inconsapevole solo perché ammaliati da […]

Leggi di più

La forza del metodo Barbell

Cos’è il Metodo Barbell? Il nome del portafoglio Barbell deriva dal bilanciere da palestra. Un bilanciere ha pesi su ciascuna estremità e una barra nel mezzo per collegarli. Con un portafoglio barbell si hanno da un lato investimenti ad alto rischio, ma con un alto potenziale di guadagno, mentre dall’altro lato investimenti a basso rischio e basso […]

Leggi di più

L’overbought nei mercati USA dopo Trump

Nel mese di dicembre abbiamo assistito ad un costante aumento del valore dell’indice azionario S&P500. Meno evidente è stato l’intensificarsi del movimento di fondo che guida l’aumento dell’allocazione degli investimenti nei mercati azionari. Il dato fondamentale su cui si basa la seguente analisi è che tale aumento allocativo nei mercati azionari non riguarda soltanto gli […]

Leggi di più

Lo Zero-Beta model di Black

Il noto CAPM di William Sharpe (di cui si è già parlato qui) è un modello unifattoriale che individua il rendimento di equilibrio che ciascun titolo dovrebbe restituire in ragione del suo grado di rischio. Questo modello soggiace a diverse assunzioni, e una in particolare è sfidata e rimossa da Fischer Sheffey Black, economista americano noto […]

Leggi di più

L’equilibrio secondo William Sharpe

Chi è William Sharpe? William Sharpe, classe 1934, è oggi uno degli economisti viventi più influenti, che è stato in grado di condizionare radicalmente lo sviluppo della finanza accademica e applicata a partire dal secolo scorso. Considerato il padre fondatore del noto Capital Asset Pricing Model (CAPM), nel 1990 fu insignito del premio Nobel per l’economia, […]

Leggi di più

La teoria finanziaria secondo Buffett

Di Warren Buffett e dei suoi principi di investimento si è già diffusamente trattato in altre occasioni (clicca qui e qui), pertanto lo scopo di questo articolo è quello di esplorare la teoria finanziaria di uno dei più illustri investitori al mondo che sembra scardinare la maggior parte dei capisaldi che si imparano all’università. Leggendo […]

Leggi di più