Tag: wall street

Market Recap – 22/09/2018

What happened this week? It’s all-time highs this week for the S&P500!  It has been a quite positive week for the US Equity Market with the Dow Jones up 2.25% and the S&P up 0.85%, while the Nasdaq was down just some basis points. We are still experiencing the longest bull market ever but if we look inside it we can see a lot of themes evolving, starting from the sector rotation; Tech companies are starting to see their stocks performance slowing down while Financials, Staples, Health Care and Energy are experiencing good inflows and good performances.  Generally speaking we are seeing a lot of rosy indicators (global economic fundamentals are very strong) but we should also ask what could go wrong; tariffs represent the most significant risk with Trump’s announcement enacting 10% tariffs on $200bn of goods, effective on Monday Sept 24th, that will increase to 25% at the end […]

Leggi di più

Non solo Hollywood: il sexual harassment nella finanza

Smith Barney Inc.: le testimonianze Era il 1996 quando 23 broker, tutte donne, denunciarono la Smith Barney Inc., società americana di servizi finanziari ad oggi conosciuta come “Morgan Stanley Wealth Management, per molestie sessuali e discriminazioni: scoppiò il caso “Boom-Boom Room”. Le 23 denunce diventarono presto quasi duemila, ottenendo lo status di class action e, […]

Leggi di più
cocaina a wall street

L’uso di droga a Wall Street

Nell’immaginario collettivo Wall Street, oltre alla patria della finanza, viene vista come un mondo dominato dagli eccessi, dall’abuso di alcool fino ad arrivare alle sostanze stupefacenti. A creare questa immagine hanno contribuito numerosi film cult e, soprattutto, gli scandali che periodicamente hanno sconvolto l’opinione pubblica. In uno dei più recenti e famosi film, The Wolf […]

Leggi di più

Spotify sbarca a Wall Street in modo non convenzionale

Il giorno mercoledì 4 aprile 2018 il colosso dello streaming musicale Spotify sbarca a Wall Street, al New York Stock Exchange con una IPO (Initial Public Offering) del tutto nuova e non convenzionale nelle modalità con cui l’operazione è stata gestita. Infatti per la prima volta si può parlare di una quotazione diretta, ovvero non […]

Leggi di più

L’accordo di Buttonwood, la nascita di Wall Street

La crisi del 1792 Nel 1791 venne fondata la Banca degli Stati Uniti, su iniziativa di Alexander Hamilton, Ministro del Tesoro nella presidenza di George Washington. Con sede a Filadelfia, si trattava a tutti gli effetti di una banca nazionale, nata con lo scopo di promuovere lo sviluppo economico del Paese, garantendo ingenti prestiti in […]

Leggi di più
gordon gekko

Gordon Gekko: analisi di un genio del male della finanza mondiale

Analisi sul personaggio di finzione Gordon Gekko, curata da CiakClub sotto il punto di vista cinematografico e da Starting Finance per il lato economico Gordon Gekko è un personaggio di finzione inventato da Oliver Stone e Stanley Weiser nel 1987, in occasione della produzione del primo dei due film intitolati “Wall Street” diretti dallo stesso […]

Leggi di più

Il Dopocena

06.02.2018 Borse e Bitcoin in calo All’indomani del lunedì nero a Wall Street la correzione sui mercati si fa sentire anche in Europa, anche se in maniera meno energica. Tutti i listini terminano in chiusura in forte calo, ma meno di quanto aveva lasciato intendere l’avvio delle contrattazioni. Milano cede il 2,08%, Londra segna -2,64%, […]

Leggi di più
remunerazioni wall street

Stipendi da capogiro tra Piazza Affari e Wall Street

Le remunerazioni dei manager italiani Le remunerazioni dei grandi manager nell’immaginario collettivo vengono spesso viste con un sentimento di inarrivabilità, alcuni le guardano con agognata speranza, altri provano addirittura un senso di disgusto verso tanta ingordigia. Uno studio Mediobanca ha evidenziato diverse caratteristiche relative alle remunerazioni di Piazza Affari. I nove amministratori delegati che guadagnano […]

Leggi di più

Il Dopocena

Wall Street in impennata e mercati Europei positivi: la crisi governativa Tedesca non influisce   Il fallimento delle trattative per un governo “Giamaica” e le incertezze sul futuro dell’establishment tedesco sembrano non aver minimamente scalfito i mercati UE. Ftse Mib, Ftse All Share e i principali listini continentali segnano tutti un rialzo positivo, ma comunque […]

Leggi di più

Stock options a Wall Street

Questo articolo fa parte di una serie in cui si descrivono i legami tra le retribuzioni in forma di incentivi ai manager di Wall Street e la crisi economica del 2008. Trovate qui il primo articolo introduttivo e a questo link il secondo, incentrato sul Dodd-Frank Act. Stock options per tutti Le opzioni di incentivazione […]

Leggi di più